Istanbul e i suoi quartieri - Istanbul turismo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Istanbul e i suoi quartieri

vedere e visitare

Istanbul è una megalopoli con un’estensione del territorio davvero rilevante e che non ha eguali in Europa, infatti da nord a sud e da est ad ovest l’estensione supera i 100 chilometri. E certamente Istanbul , con oltre 13 milioni e mezzo di abitanti  è  la metropoli più popolosa in  Europa , giusto per dare la proporzione :  Londra ha 7 milioni e mezzo di abitanti , Parigi e Roma meno di 3 milioni e Milano meno di 1 milione e mezzo e Berlino 3 milioni e mezzo.  D’altra parte , gli abitanti di Istanbul dagli anni ’80 ai giorni nostri sono

pubblicità

abbondantemente triplicati.   Questo non deve far pensare ad Istanbul come una città disordinata , sporca o peggio ancora non sicura , anzi al contrario , Istanbul è una città molto sicura , Istanbul di fatto è considerata una delle città in assoluto più sicure al mondo ,  in particolare rispetto a crimini rilevanti.  Istanbul sorge su 7 colli ( sì, come Roma !) ed è composta da 27 quartieri o meglio potremmo dire da 27 piccole cittadine , ciascuna amministrata autonomamente, ma tutte facenti parte di Istanbul , insomma per molti versi, come Los Angeles .  Istanbul è praticamente divisa a metà dal Bosforo .  I ponti che collegano le 2 parti di Istanbul, quella europea e quella asiatica  sono 2 . Inoltre ,  Il 29 ottobre 2013 è stato inaugurato il tunnel sotto il Bosforo che collega la parte europea alla parte asiatica di Istanbul.   Andando ad Istanbul per una vacanza è chiaro che i quartieri storici  vanno assolutamente visitati anche perché , la maggior parte di monumenti  di Istanbul si trovano lì, ma questo non significa che dobbiate vedere solamente quelle zone perché Istanbul ha molto di più e può mostrare anche il suo lato più genuino.   Ma vediamo qui sotto quali sono i quartieri di Istanbul da non perdere .

 
 
 

Fatih  
Il distretto di Fatih comprende molti quartieri suggestivi ,essenzialmente si tratta di tutta la vasta area all’interno delle antiche mura di Istanbul ,  quindi il cuore della vecchia Istanbul con molte cose conosciute ed alcuni angoli da scoprire.
Ovviamente  Sultanahmet è quello che tutti conoscono e tutti visitano si tratta infatti del quartiere più famoso di Istanbul  ,  meritatamente, perché è splendido ed ospita i maggiori monumenti di Istanbul , non a caso è Patrimonio Unesco ,  ma ovviamente , è  il più frequentato da turisti  . Non c’è nulla di demoniaco in questo, dopotutto ,  se andate ad Istanbul in vacanza,  siete turisti …….. . La cosa migliore da fare per visitare Sultanhamet è quella di assaporarne il fascino scoprendola a piedi .  Non è indispensabile soggiornare a Sultanahmet  ma è imperdibile una visita accurata . Il nostro consiglio è quello di soggiornare in questo quartiere sopratutto se amate gli alberghi in stile e se vi piace essere comodissimi a molti dei monumenti e musei principali di Istanbul ma , al tempo stesso , vi suggeriamo di non fossilizzarvi solo su Sultanhamet ed i suoi dintorni , molto meglio spaziare alla scoperta di tante altre zone , alcune anch’esse molto turisticizzate , altre assolutamente più genuine,  che Istanbul ha da offrire.
Restando a Fatih , ma attraversando il ponte di Galata cioè  Karaköy ,  molto meglio se   a piedi, vi godrete  lo spettacolo incantevole che offrono Bosforo e Corno d’oro  , e potrete visitare un altro quartiere storico di Istanbul il quartiere di Eminönü  , la zona dei Bazaar e dei vicoli e vicoletti caratteristici nei quali  si trovano alcune fra le più belle moschee della città.  Eminönü  è anche il quartiere dei famosissimi panini con il pesce , uno dei più apprezzati cibi da strada di Istanbul  .  Proseguiamo con Fener e Balat tra i  quartieri più popolari dentro le mura si trovano e sempre  nel distretto di Fatih sulle rive del Corno d’Oro , e sono  molto caratteristici  con strade ripide , tipiche  case ottomane coloratissime,  con i bimbi che giocano in strada . Balat era l’antico quartiere ebraico di Istanbul  .
Ancora nel distretto di  Fatih troviamo Samathia  o  Koca Mustafa Pasha, sul Mar di Marmara, caratterizzato da molte chiese greche ed armene,  e Sulukule, storico quartiere Rom. Se volete provare un vero Kebap, la  zona di Horhor può essere ideale e non avrete che l’imbarazzo della scelta visto i numerosissimi  ristoranti tipici generalmente molto buoni.

 
 
 
 
 
 

Beyoğlu

Beyoğlu, al di là del Corno d'Oro, è l’antico leggendario quartiere  di  Pera, quello del Pera Palas e dell’Orient Express per intenderci , con una struttura urbanistica in larga parte Art Nuveau ( Liberty) .  Il quartiere di Beyoglu sorge al di là del ponte di Galata  si sviluppa intorno a Piazza Taksim e Istiklal Caddesi (una delle principali strade commerciali di Istanbul).  Beyoglu è d’altro canto anche  un quartiere molto moderno, pieno di negozi bar e ristoranti dove certamente passereta    almeno una serata in in una delle vostre serate ad Istanbul in uno dei numerosissimi  locali  che animano la vivace vita notturna di Istanbul
Ci sono poi numerosi altri quartieri che formano la moderna Istanbul come Nişantaşı,  anche questo quartiere di fine Ottocento, e che oggi è probabilmente il  quartiere più glamour ddi Istanbul oppure
Bebek,  altro  quartiere residenziale molto elegante   che si trova sulla  riva europea tra i due ponti sul Bosforo e poi , Beşiktaş  bel  quartiere residenziale , il romantico  Ortaköy ,  Şişli  quartiere moderno dello shopping  dei grattacieli e degli uffici ed  Etiler,  anche questo centro direzionale e residenziale di lusso
Istanbul Asiatica
Il comodo servizio traghetti di Istanbul porta sulle coste asiatiche , i traghetti sono un mezzo usato come bus o metro ad Istanbul  solo …molto più panoramici !  Nonostante la parte asiatica di Istanbul abbia oggettivamente meno da offrire è comunque da scoprire   . Uskudar è uno dei quartieri più importanti e più antichi della parte asiatica di Istanbul. Il monumento senza dubbio più celebre e molto romantico del quartiere è  Koz Kulesi cioè  la Torre di Leandro o  Torre della Fanciulla, una torre situata sull'acqua, nata per il controllo  del traffico nel porto di Istanbul   . Kadıköy  è un quartiere residenziale e commerciale con un famoso mercato di frutta e verdura, numerosi negozi, bar, cinema e ristoranti.  Non ha  attrazioni  particolari ma merita comunque una visita , inoltre volendo si può avere una visione stupefacente di Istanbul dall’alto salendo sul Turkbalon , una mongolfiera che si sale  a circa  200 metri offrendo una prospettiva differente e suggestiva

 
 
 
 
 

- palazzi sultani -  monumenti  -  attrazioni  -   moschee  -  musei  -  istanbul top 10   -  curiosità -

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu