Istanbul attrazioni ad Istanbul - Istanbul turismo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Istanbul attrazioni ad Istanbul

vedere e visitare

Istanbul è una fonte inesauribile di luoghi da vedere e cose da fare non solo i palazzi dei sultani, i monumenti , le moschee ed i musei ma anche molte altre cose  imperdibili ,  qui sotto ne trovate alcune ma Istanbul naturalmente ne offrirà ancora di più...

pubblicità
istanbul gran bazaar
istanbul
pubblicità
istanbul gran bazaar
 

Gran Bazaar
Il Gran Bazaar è certamente un'attrazione di Istanbul ma è anche un monumento storico. Durante il viaggio ad Istanbul un giro al Gran Bazaar  o  Gran Bazar o Kapali Carsi (mercato coperto ) è un must che nulla ha a che vedere con un’eventuale propensione allo shopping . Nel cuore storico di Istanbul con i suoi quasi 5.000 negozi e negozietti è un luogo caotico ,  dove si trova praticamente qualsiasi cosa e  si fanno affari davanti ad una tazza di Cay, il the turco. Il Gran Bazar di Istanbul nasce  all'epoca di Maometto il Conquistatore,  a metà del XV secolo come centro di negozi di materiali edili , si sviluppo in seguito unendosi ai mercati vicini trasformandosi pian piano in un mega  mercato , a poco a poco si unirono la via dei venditori di tappeti , quella dei produttori di ceramica , dei gioiellieri. Durante il regno di Solimano il Magnifico (XVI secolo ) ebbe grande sviluppo , furono erette tettoie e porticali  e vennero edificate anche le 22 porte d’accesso e fu allora che si sviluppò  fino a diventare uno sconfinato mercato coperto , anzi il mercato coperto più grande del mondo ,  praticamente un antenato dei moderni Shopping Centre  che peraltro, ad Istanbul  , non mancano certo  .   
Molti lo considerano una delle  “trappola per turisti”  di Istanbul invece è molto di più che un semplice luogo commerciale è   un luogo da vedere ed apprezzare .  Oltre ai negozi ed ovviamente ai bar ed ai ristoranti vi sono moschee uffici postali commissariati di polizia ed uffici cambio insomma una cittadella autonoma  all'interno di Istanbul  .
Naturalmente,  data la vastità di questo mercato,  ci sono parti più belle ed interessanti di altre . Certamente va visto il vecchio bazar (Cevahir Bedesteni ) . La via principale del Gran Bazar è la  Kalpakçilarbasi caddesi.
Importante : due cose da sapere
Per quanto riguarda gli acquisti è normale effettuare delle trattative ma solo su oggetti di valore . In questo caso si può trattare ( anche se ufficialmente è vietato ). Il trattare fa parte della cultura turca, ma va fatto con intelligenza e logica. Di norma  il margine di trattativa si aggira intorno al 25/30% rispetto al primo prezzo dichiarato.  Non si tratta  mai  su  oggetti che non hanno valore rilevante anzi, in questo caso, oltre ad essere vietata  la trattativa viene considerata come offensiva  nei confronti del commerciante ed è considerata un atto di maleducazione.
Istanbul è una città che non ha problematiche relativamente alla sicurezza  ed il Gran Bazaar è un luogo sicuro però, come moltissimi mercati nel mondo ,  è frequentato da abili borseggiatori, prestate quindi attenzione proprio come quando andate a fare spese nei mercati italiani.  
luogo:  ad ovest di Sultanahmet, nel centro di Istanbul , sulla collina. Si accede da diversi punti
Ingresso: gratuito
Orari: dalle 9 alle 19:00 circa dal lunedì al sabato (chiuso di domenica)

 
 
pubblicità
 
 

Mercato delle Spezie  

Il Mercato Egiziano o Misir Çarşısı di Istanbul  è uno dei più grandi bazaar della città,  venne realizzato nella prima metà del  XVII  secolo,  con i soldi provenienti dalle tasse percepite dall’Egitto. Originariamente il suo nove era Mercato Nuovo  e si trova a fianco della Yeni Camii e di fronte al ponte di Galata.    Il mercato  è molto caratteristico, straripante di spezie di ogni colore, dolci tipici, frutta secca e frutta fresca oltre a  souvenir  ed è una delle visite imperdibili di Istanbul
si trova proprio di fronte ai moli di Eminönü
Luogo : Mercato delle Spezie
Fatih – Eminönü  -  Istanbul

 
 
istanbul parchi
 
 

Parco Gülhane

Il Parco Gülhane  in turco Gülhane Parkı  ( parco delle rose)  ,  è il più antico ed  uno dei più vasti parchi pubblici di Istanbul adiacente il Palazzo Topkapı ;  Il parco Gülhane era originariamente  parte del giardino  del Palazzo Topkapı ed era costituito principalmente da un boschetto.   Una parte del giardino  è stata  aperta al pubblico nel 1912 All’interno del parco venne anche realizzato un piccolo zoo . Al Parco Gülhane  venne eretta nel 1926 la  prima statua  in onore di Atatürk , fondatore della moderna  Turchia . Alla fine del secolo scorso questo bel  parco di Istanbul  è stato completamente ristrutturato per realizzare un parco al passo con le esigenze attuali  . Sono stati rimossi lo zoo ed il luna park , ristrutturata la piscina , i sentieri sono stati ampliati e ridisegnati . Il parco ha nuovamente un aspetto paesaggistico gradevole e naturale che mette in risalto gli alberi secolari ed è tornato ad essere una delle belle attrazioni di Istanbul
Luogo : Gülhane Parkı
Cankurtaran Mh. 34122 Eminönü Fatih/İstanbul

 
 
istanbul traghetto bosforo
istanbul isola dei principi
 
 

Traghetto sul Bosforo
Ad Istanbul , molti sono anche gli organizzatori di crociere sul Bosforo si tratta di escursioni con imbarcazioni private, bisogna informarsi presso il molo 3 di Eminönü.
Le imbarcazioni attraversano il Bosforo e sono un mezzo di trasporto suggestivo per sperimentare la famosa via d'acqua ed il confine tra Europa e Asia.  Istanbul dal Bosforo è ancora più bella ed i panorami sono incantevoli  , lo skyline di Istanbul antica e moderna , i magnifici palazzi , le residenze storiche in legno  i villaggi sul Bosforo , i porti con i pescatori.  
Per fare un'escursione sul Bosforo si può scegliere di utilizzare anche  il trasporto pubblico. Ad Istanbul  i ferry  partono da Eminönü diretti a Besiktas, Kanlica, Yenikoy, Saiyer, Rumeli, Kavagi, Anadolu Kavagy.
Luogo :  Eminönü Limani, Eminönü -  Istanbul  
Costo:  tour del Bosforo  circa € 12

Tunnel sotto il Bosforo
Il nuovo avveniristico tunnel sotto il Bosforo è stato inaugurato il 29 ottobre 2013 e collega la parte europea alla parte asiatica di Istanbul. E' lungo 14 km di cui una parte sott'acqua ed è stato costruito in modo da resistere anche ad eventuali terremoti. In alcuni tratti è più profondo di 62 metri dalla superficie cosa che lo rende il tunnel più profondo al mondo . Consente il passaggio di circa 1,5 milioni di persone al giorno. In treno 4 minuti. I lavori sono cominciati nel 2005 ma sono stati ritardati dalle diverse scoperte archeologiche la più importante delle quali è un porto del IV secolo d.c.
luogo: collega Yenikapi a Uskudar

Isole dei Principi

Uno dei gioielli di Istanbul : 9 piccole isole  nel Mar di Marmara, anticamente erano luogo di esilio per i principi di Bisanzio, diventano invece la residenza estiva per la borghesia di Istanbul,  già a partire dall’ 800 ed infatti parecchie sono le residenze costruite in quel periodo.  L’isola più grande è  Büyükada ci sono poi  sono Burgaz ,  Heybeli , Kınalı e  Sedef . Le isole dei Principi hanno un'atmosfera che molto si differenzia dal caos di Istanbul : sono tranquille e rilassanti,  il traffico motorizzato è vietato , si circola con le caratteristiche carrozzelle o in bicicletta .
Le isole principali sono collegate da Istanbul   da regolari e veloci  ferry pubblici gestiti dal comune di Istanbul sia dalla parte asiatica (da Bostancı e da Kartal) che da quella europea (da Sirkeci/Eminönü, Kabataş e Yenikapı)  . La maggior parte dei ferry   effettua 4 fermate principali: Kınalıada, Burgazada, Heybeliada ed infine Büyükada,  la più famosa.   



 
 
istanbul hammam
istanbul hammam cagoglu
 
 

Hammam

Non si può visitare Istanbul senza concedersi una pausa in un hammam o hamam in turco, il famosissimo bagno turco. Nato molti secoli fà anche allo scopo di sopperire alla mancanza di bagni nelle abitazioni private, è poi rimasta una tradizione molto praticata dai turchi anche ai giorni nostri  . Istanbul è ricchissima di hammam ce ne sono moltissimi  tra questi citiamo i 2 probabilmente  più  conosciuti di Istanbul , entrambi storici
Il Cağaloğlu Hamamı  è probabilmente l’Hamam più famoso di Istanbul, costruito nella prima metà del XVIII secolo, dotato di una magnifica  architettura.  Purtroppo,  proprio per questo motivo è preso d’assalto da turisti di tutto il Mondo, ovviamente a discapito di qualità e tranquillità .
Luogo : Cağaloğlu Hamamı   -  Ismail Gürkan Caddesi  ,  34 – Istanbul
Orari : Tutti i giorni, dalle 08.00 alle 20.00 per le donne, dalle 08.00 alle 22.00 per gli uomini
Altro hammam di grande notorietà è il  Çemberlitaş Hamam, vicino Sultanahmet, è  l' altro hamam turco più famoso di Istanbul, progettato dal famoso architetto  Sinan alla fine del ‘500, ha pregevoli  interni in marmo bianco. Luogo amato anche dagli abitanti di Istanbul  ma , anche questo, molto frequentato dai turisti
Luogo Çemberlitaş Hamam -  Vezirhan Caddesi  -  Çemberlitaş -  Istanbul
Apertura: Tutti i giorni, dalle 06.00 alle 24.00

Dervisci Danzanti

Le danze dei dervisci sono una cosa che molto interessa chi si trova ad Istanbul , se volete vedere davvero una cerimonia autentica dei dervisci e non uno spettacolo per turisti avete queste opportunità altrimenti non mancano ad Istanbul  spettacoli di danza folkloristica che includono anche le danze dei dervisci :
la Yenikapı Mevlevihanesi parte del complesso dell’Università di Fatih ( Istanbul) e gestito dalla Mevlana Foundation ospita  Cerimonie Sema. Essendo parte dell’università,  qui  si tengono regolarmente le lezioni però si svolgono cerimonie dei dervishi ogni ultimo venerdì del mese, alle 19.00 circa.  L’ingresso  gratuito.
Luogo:  Mevlevihane Sokak , 25  - Merkez Efendi Mahallesi, Zeytinburnu.  
Altra opzione è la  Galata Mevlevihanesi , qui le cerimonie sono alla domenica dalle 16.00 alle 17.00.  Non si può prenotare ma ci si può procurarer il biglietto la mattina stessa . Il costo è di circa 40/45 lire turche Luogo: Galip Dede Caddesi n° 15, Sahkulu Mahallesi, Beyoğlu. Gestione a cura della Mekder.
Ulteriore possibilità per non perdere una vera cerimonia dei dervisci è  la Silivrikapı Mevlevihanesi , dove si svolgono cerimonie il  giovedì, dalle  19.30 alle 23.00 .  Non occorre prenotare , il costo orientativamente è di 35/40 lire turche.
Luogo: Yeni Tavanlı Çeşme Sokak No° 8, Mevlânakapı Mahallesi, Silivrikapı.  

 
 
istanbul dervisci danzanti
istanbul dervishi
 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu